Mi è capitato di iniziare il 2007 febbricitante, costretto a letto. E allora? Il fatto è che il primo gennaio è festa di precetto e l’appuntamento a S. Carlo con la S. Messa tridentina è saltato; mi sono “accontentato” della solita trasmissione televisiva, senza sacramento eucaristico e secondo un novus ordo dai rarissimi attimi di silenzio prontamente colmati dai sagaci, opportuni e risolutivi commenti del telecronista (un solo esempio: “Ecco che il coro sta intonando il Santo…” “Come preannunciato, stiamo ascoltando il Santo eseguito dal coro diretto dal Maestro…”), certamente in vista di una più “actuosa participatio” (evito la descrizione di come l’avrei realizzata, questo è pur sempre un blog liturgico…).

Abbandonato il fin troppo facile scherzo non senza un ringraziamento per aver avuto occasione di esercitare la virtù della pazienza, è rimasta un po’ di tristezza: possibile che i tanti, tantissimi fedeli che amano il rito antico e siano costretti in casa non possano avere nemmeno la piccola consolazione di seguire, per quello che vale, la S. Messa in TV? In fondo non importa dove sia celebrata, il problema della lingua, che è sempre il latino, non esiste. L’ordinario è il solito, le letture sono sul proprio magari con traduzione italiana, resta soltanto il problema dell’omelia che potrebbe essere pronunciata in una lingua sconosciuta ma pazienza: è sempre possibile cercare tracce e commenti, riflettere, leggere documenti… purtroppo, però, la ricerca tra le stazioni televisive è fallita.

Quello però che non è riuscito alla ricerca tra le emittenti non è sfuggito alla ricerca su internet, che consente il collegamento con la Parrocchia di Saint Martin of Tours a Louisville (U.S.A.). Qui, alle 12,30 di ogni Domenica, alle 17,30 della maggior parte delle feste e alle 7,15 di Mercoledì e Giovedì si celebra la S. Messa in latino con il rito tridentino. La celebrazione si può seguire “in diretta” sul computer dal collegamento che segue (attenzione: Louisville è “indietro” di 6 ore rispetto a Genova, quindi le 12,30 a Louisville corrispondono alle 18,30 a Genova, le 16,30 corrispondono alle 21,30 e le 7,15 corrispondono alle 13,15):

Parrocchia di St. Martin of Tours, Louisville

 latinmass

Ovviamente l’augurio è che il collegamento venga utilizzato per curiosità e non sia necessario rinunciare all’appuntamento a S. Carlo ogni Domenica e festa di precetto alle 11.

 

Annunci