You are currently browsing the category archive for the ‘propri della S. Messa’ category.

rubens_eucaristiaDal link che segue è disponibile il proprio (foglietto) della S. Messa del 14 giugno 2009, seconda Domenica di Pentecoste con posticipazione della festa del Corpus Domini; si tratta di un opuscolo un po’ più corposo del solito, poiché per non omettere gli inni della processione è stato necessario usare un foglio in più e, visto che a questo punto restava un po’ di spazio, lo stesso è stato utilizzato per riportare amplissimi brani di un’omelia sul Corpus Domini di Padre Theodossios Maria della Croce. Leggi tutto

Annunci

giovanni_battista_tiepoloInsieme al proprio della Santa Messa, ricomposto con l’aggiunta dell’omelia tenuta nel 2004 dal Card. carlo Caffarra, di seguito è riproposto l’abbondante materiale di preparazione liturgica e riflessione presentato negli anni addietro, compresi la notazione gregoriana del proprio in formato esteso e i files mp3.dei benedettini di Sao Bento (da Christus Rex) Versione opuscolo della notazione gregoriana e files ascoltabili dal sito saranno pubblicati in tarda serata, mentre entro la sera di domani (Sabato 6 giugno) sarà proposto nuovo materiale. Leggi tutto

la_descente_du_saint-espritRicordiamo le Ss. Messe del primo Venerdì del mese (5 giugno) a Genova: a Fegino, nella cappella di N. S. della Guardia (Via Ponte Polcevera angolo Via Ferri) alle 16,30, celebrata da don Paolo Romeo e nella chiesa di S. Stefano (Piazza S. Stefano, sopra Via XX settembre all’altezza del ponte monumentale) alle 18,30 con conversazione liturgica di padre Gabriele Gallotti.

Dal collegamento che segue è disponibile il proprio della S. Messa, che per il 5 giugno è quella del Venerdì delle Quattro Tempora di Pentecoste, mentre di seguito è riportato il primo sermone di S. Bernardo da Chiaravalle sulla Pentecoste, che si aggiunge al già discretamente corposo materiale sul tema. Leggi tutto


giotto_pentecosteDal collegamento che segue è disponibile il proprio della S. Messa della Domenica di Pentecoste (31 maggio). Al termine della presentazione liturgica di Dom Guéranger sono riportati i collegamenti ai sermoni, alle omelie ed alle note già pubblicate nel 2007 e oggi riproposte. In settimana sarà disponibile altro materiale. Anche per quanto riguarda la versione “estesa” (in fogli A4) della notazione gregoriana del proprio ed il blocco di mp3 dei benedettini di Sao Paulo (da Christus Rex) si rimanda a quanto già pubblicato, mentre per la versione “opuscolo” della notazione e la possibilità di ascoltare i files mp3 dal sito l’appuntamento è rimandato alla serata di Martedì o alla mattina di MercoledìLeggi tutto

christ-ascension-rembrandtGiovedì 21 maggio ricorre la solennità dell’Ascensione di Nostro Signore, posticipata a Domenica 24 maggio con commemorazione della Domenica stessa (prima dopo l’Ascensione). Dal collegamento che segue è disponibile il proprio della S. Messa, mentre di seguito è riportata la spiegazione liturgica di Dom Prosper Guéranger.

 

Ascensione di Nostro Signore

L’ineffabile successione dei misteri dell’Uomo-Dio è sul punto di ricevere l’ultimo complemento. Ma l’allegrezza della terra è salita fino al cielo;  Leggi tutto

risortoDal collegamento che segue è disponibile il proprio della S. Messa della Quinta Domenica dopo Pasqua (17 maggio). La notazione gregoriana del proprio, purtroppo, per problemi tecnici sarà disponibile solo a partire da venerdì 15 maggio; ce ne scusiamo con tutti. Di seguito la spiegazione liturgica di Dom Guéranger.

Quinta Domenica dopo Pasqua

La quinta domenica dopo Pasqua nella Chiesa Greca è chiamata domenica del cieco nato, perché vi si legge il racconto del Vangelo in cui è riportata la guarigione di quel cieco. Leggi tutto

apostoliDal link che segue è disponibile il proprio della S. Messa della quarta Domenica dopo Pasqua (10 maggio 2009), mentre di seguito è riportata la relativa trattazione liturgica di Dom Prosper Guéranger.

 

Quarta Domenica dopo Pasqua

L’istituzione dei Sacramenti.

Abbiamo veduto Gesù costituire la sua Chiesa, affidare nelle mani degli Apostoli il deposito delle verità che formeranno l’oggetto della nostra fede. Leggi tutto

 

hagia_sophia_vestibule_christ_mosaicDal collegamento che segue è disponibile il proprio della S. Messa nella terza Domenica dopo Pasqua (3 maggio), mentre sotto è riportata la relativa spiegazione liturgica di Dom Guéranger.

Terza Domenica dopo Pasqua

La dignità del popolo Cristiano.

Niente di più grande, di più alto sulla terra che i Principi della Santa Chiesa, che i Pastori stabiliti dal Figlio di Dio, e di cui la successione durerà tanto quanto il mondo; ma non crediamo che i sudditi di questo immenso impero, che si chiama la Chiesa, non abbiano anche la loro magnanima dignità. Il popolo Cristiano, in seno al quale si confondono in completa uguaglianza, sia un Principe che un semplice privato, sovrasta in luce e valore morale tutto il resto dell’umanità.  Leggi tutto

st_joseph_the_carpenteIl primo venerdì del mese di maggio coincide con il primo maggio, festa di San Giuseppe Artigiano, di cui S. Messa è disponibile il proprio, mentre di seguito è riportato un brano di B. Martelet sull’importanza dellosposo della Vergine Maria per alcuni papi.

Dichiarando san Giuseppe patrono della Chiesa universale, il papa Pio IX non faceva altro che esprimere il sentimento del popolo cristiano e, allo stesso tempo, prolungare l’insegnamento dei suoi predecessori. Cosi fecero anche i Papi suoi successori. Leone XIII, dopo la magistrale enciclica Quamquam pluries, la prima dedicata a san Giuseppe, pubblico il breve Neminem fugit, col quale chiedeva alle famiglie cristiane di consacrarsi alla santa famiglia di Nazaret, «esemplare perfettissimo della società domestica e, insieme, un modello di ogni virtù e di ogni santità ». Leggi tutto


mosaico-del-buon-pastore-ravennaDal collegamento che segue è disponibile il proprio della S. Messa della Seconda Domenica dopo Pasqua (26 aprile), detta “del buon pastore” per la parabola contenuta nel Vangelo di Giovanni (10, 11-16). Di seguito è riportata la spiegazione liturgica di Dom Guéranger.

 

Seconda Domenica dopo Pasqua

Domenica del Buon Pastore.

Questa Domenica viene designata con l’appellativo popolare di “Domenica del Buon Pastore” perché, alla Messa, vi si legge il brano evangelico di san Giovanni in cui nostro Signore stesso si chiama in questo modo. Leggi tutto

tommaso_caravaggioDi seguito pubblichiamo la spiegazione liturgica di Dom Guéranger relativa alla Domenica in Albis o Ottava di Pasqua, il cui proprio è disponibile da questo collegamento.

 

Ogni domenica è una Pasqua.

Abbiamo visto, ieri, i neofiti chiudere la loro Ottava della Risurrezione. Erano stati immessi prima di noi alla partecipazione del mirabile mistero di Dio Risorto e, prima di noi, dovevano giungere al termine delle loro solennità. Leggi tutto

 

emmaus-mosaicoDal collegamento che segue è disponibile il proprio della S. Messa del Lunedì di Pasqua (Lunedì dell’Angelo). Di seguito è riportata la spiegazione di Dom Guéranger.

Lunedì di Pasqua

Il mistero della Pasqua è così vasto e profondo che non saranno troppi i sette giorni di questa settimana per meditarlo e approfondirlo. Nella giornata di ieri non abbiamo fatto altro che contemplare il nostro Redentore uscito dal sepolcro, manifestandosi per ben sei volte ai suoi cari col suo potere e per sua bontà. Leggi tutto

Bellini_ResurrezioneDal link che segue è disponibile il proprio della S. Messa di Pasqua, mentre qui sotto incominciamo la preparazione al giorno più importante del calendario liturgico con la consueta trattazione di Dom Prosper Guéranger che partendo da alcuni cenni storici sul tempo di Pasqua passa alla Mistica del tempo liturgico ed alla pratica dello stesso, per poi esaminare il giorno della Resurrezione e la S. Messa.
 

TEMPO PASQUALE
 I – Cenni storici sul Tempo Pasquale
Definizione del Tempo Pasquale.
Si dà il nome di Tempo Pasquale al periodo formato dalle settimane che decorrono dalla Domenica di Pasqua al Sabato dopo la Pentecoste. Questa è certo la parte più sacra dell’anno, perché ad essa converge l’intero ciclo liturgico. Leggi tutto

image004Come preannunciato è disponibile da oggi il foglietto per la processione e la benedizione dei ramoscelli nella Domenica delle Palme.

gesù_entra_a_gerusalemmeDal collegamento che segue è disponibile il proprio della S. Messa di Domenica 5 aprile 2009, Seconda domenica di Passione o “delle Palme”. Nei prossimi giorni saranno disponibili la notazione gregoriana del proprio e il foglietto della processione.

 

Nel Medio Evo, in molte chiese, si portava in processione il libro dei santi Vangeli, che per le parole che contengono rappresentano Gesù Cristo. Leggi tutto

AGGIORNAMENTO PAGINE INTERNE

La Santa Messa dove e quando: pagina aggiornata al 16 maggio 2009 (riprende la celebrazione di Rapallo)

[mediatrice.net]

La famiglia Francescana dell'Immacolata, nota per lo zelo e la predilezione per la forma straordinaria del Rito Romano, cura la dimensione missionaria nella sua totalità e opera concretamente nelle situazioni più tragiche. Questo è solo un esempio; per aiutarla si può destinare il 5 per mille e si possono fare donazioni

IN EVIDENZA

Manfred Hauke:Versato Per Molti. Studio per una fedele traduzione del ‘Pro multis’ nelle parole della consacrazione, Cantagalli, 2008, pp. 112, € 13,80

La traduzione del "pro multis" poco interessa a chi vive la liturgia nella forma antica. Né interessa evidenziare come, a due anni dal documento vaticano, la nuova manifestazione di sordità di molti (forse "tutti"?). E' invece più che opportuno, di fronte all'ottimismo dilagante, che fa giungere al Paradiso tutti quanti senza richiedere il dono della fede e lo sforzo della conversione, un richiamo alla serietà della vocazione cristiana. La decisione del Santo Padre si inserisce in una linea coerente che ribadisce il coraggio per la verità in tutti gli ambiti della vita, inclusa la sacra Liturgia. Lo studio di Hauke sottolinea la fondatezza teologica di quest'atteggiamento nel caso esemplare della traduzione fedele delle parole consacratorie della Santa Messa

ARGOMENTI

DA LEGGERE

Michel Schooyans:La profezia di Paolo VI. Edizioni Cantagalli

L'enciclica Humanae vitae (1968)

A quarant'anni dalla sua pubblicazione, l'Enciclica Humanae vitae continua a provocare reazioni appassionate. Purtroppo,la maggior parte di coloro che hanno denigrato l'Humanae vitae non hanno notato che e' anzitutto la ragione a giustificare la posizione di Paolo VI. L'Enciclica conferma le conclusioni evidenti di una serie di discipline scientifiche: medicina, biologia, psicologia, economia, storia, diritto,ecc.

Archivi

Sito registrato nella lista dei

io

Annunci