You are currently browsing the category archive for the ‘notizie’ category.

ATTENZIONE:

per problemi di connessione con wordpress.com questo blog cessa, almeno al momento, di essere aggiornato; gli aggiornamenti continuano sul nuovo sito, sul quale è anche in corso il TRASFERIMENTO dei post e delle pagine, all’indirizzo

www.introiboadaltaredei.info

Annunci

S. M. delle Vigne GENei mesi scorsi la nostra attenzione era stata attirata dall’antica abbazia di S. Stefano, dove mensilmente (primi venerdì) e, per altre occasioni, sporadicamente, si celebra la S. Messa nella forma straordinaria del Rito Romano (terza chiesa di Genova, dopo S. Carlo e Fegino, e seconda situata centralmente); in quell’occasione era stato notato il perfetto orientamento dell’abside in direzione est (”oriente”, “orientamento”, appunto…); Leggi tutto

martiniverze

Qui sopra un Card. Martini particolarmente "ecumenico" e un Don Verzé "profetico"

Torniamo (dopo il post del 5 giugno) a qualche riflessione sul libro che segna la riconciliazione – a quanto pare non solo editoriale – tra il card. Martini e don Verzè. L’articolo che segue, tratto dal sempre più intrigante (in senso positivo!) “Settimanale di Padre Pio” dei Francescani dell’Immacolata, ritorna sull’argomento con i toni fermi e chiari di Padre Alfonso M. Bruno. Leggi tutto

eugeniopacelliDall’Agenzia Fides

VATICANO – “In difesa di Pio XII – Le ragioni della storia”

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Per gentile concessione dell’Autore, pubblichiamo l’introduzione al libro “In difesa di Pio XII – Le ragioni della storia” a cura di Giovanni Maria Vian, edizioni Marsilio.

Pio XII? Un papa lontano, dai tratti così sbiaditi da non essere più riconoscibili o, in alternativa, dai contorni sin troppo carichi, ma perché deformati da una rappresentazione polemica talmente aspra e persistente da oscurare la realtà storica.  Leggi tutto

madonnadimonteneroRiceviamo e molto volentieri pubblichiamo.

Per la prima volta dopo ben 40 anni e a due anni di distanza dal motu proprio “Summorum Pontificum” emanato dal Papa Benedetto XVI, sarà celebrata alla presenza di Mons. Tardelli, su invito del Vescovo di Livorno, la Santa Messa in latino secondo il rito di San Pio V. La Santa Messa sarà proceduta da una processione che partirà da Piazza delle Carrozze e si concluderà davanti al santuario di Montenero durante la quale sarà recitato il santo Rosario. La Santa MESSA SOLENNE in latino nella basilica del Santuario, secondo il Messale Romano del 1962, sarà celebrata con ASSISTENZA PONTIFICALE DI MONS. FAUSTO TARDELLI, Vescovo di San Miniato Leggi tutto

be13272-07_jpg_displaydisplay

Che cos’è l’eucariposta? Poveri tradizionalisti, quanta poca fantasia dimostriamo! L’eucariposta, ovviamente, è l’eucaristia per posta (l’uso della minuscola è volontario e sottolinea la certezza che si tratti di consacrazioni invalide). La notizia, che di seguito è riportata in sintesi, è ripresa dal “Corriere della Sera” .

L’INIZITIVA DELLA OPEN EPISCOPAL CHURCH, UNA CHIESA BRITANNICA INDIPENDENTE

Londra, l’ostia arriva via posta

Il servizio per malati o anziani. Le spese di spedizione a carico dei fedeli-destinatari. Leggi tutto


massNon intendiamo riparlare qui della teologicamente corretta ma letteralmente errata traduzione dell “pro multis”, anche se sarebbe il caso, visto che la richiesta della Congregazione per il Culto Divino risale all’autunno del 2006, concedeva due anni di tempo alle Conferenze Episcopali – tra le quali quella italiana – per procedere alla correzione dopo adeguata catechesi, siamo a metà del 2009 e di catechesi, per tacere sulla correzione, nemmeno l’ombra (ma le omissioni, insieme all’ostinata persistenza nell’errore, non erano peccato?); vogliamo invece constatare come la ripresa della Messa Gregoriana a Rapallo il 31 maggio ed a Savona il 7 giugno Leggi tutto

confessionalePer restituire rigore al confessionale e rilanciare il sacramento in crisi, Benedetto XVI punta su un vademecum destinato ai confessori e ai direttori spirituali. (La Stampa. 3/3/2009)

L’arcivescovo Mauro Piacenza, segretario della Congregazione per il clero, ha annunciato che «la pubblicazione avverrà nel contesto dell’Anno Sacerdotale che il Pontefice aprirà a San Pietro il 19 giugno». Anche la Penitenzieria Apostolica (il dicastero vaticano delle confessioni), lancia l’allarme per la crisi del Sacramento (il 30% dei fedeli non ritiene necessari i confessori, il 10% li considera un impedimento al dialogo con Dio, il 20% ha difficoltà a parlare dei propri peccati) Leggi tutto

la_descente_du_saint-espritRicordiamo le Ss. Messe del primo Venerdì del mese (5 giugno) a Genova: a Fegino, nella cappella di N. S. della Guardia (Via Ponte Polcevera angolo Via Ferri) alle 16,30, celebrata da don Paolo Romeo e nella chiesa di S. Stefano (Piazza S. Stefano, sopra Via XX settembre all’altezza del ponte monumentale) alle 18,30 con conversazione liturgica di padre Gabriele Gallotti.

Dal collegamento che segue è disponibile il proprio della S. Messa, che per il 5 giugno è quella del Venerdì delle Quattro Tempora di Pentecoste, mentre di seguito è riportato il primo sermone di S. Bernardo da Chiaravalle sulla Pentecoste, che si aggiunge al già discretamente corposo materiale sul tema. Leggi tutto


Dal sito del Comitato Pisano S. Pio V , consigliabile per più di un motivo, riportiamo la videoconferenza di Sandro Magister dello scorso 16 maggio.

Dal sito del Comitato Pisano S. Pio V , consigliabile per più di un motivo, riportiamo la videoconferenza di Sandro Magister dello scorso 16 maggio.

Vodpod videos no longer available.

more about “Dal sito del Comitato Pisano S. Pio V…“, posted with vodpod

sacrificiumPremesso che, come brevemente ed efficacemente dicono a Roma, “nun me ne po’ ffregà ‘dde meno“, essere etichettato come “tradizionalista”, con tutto quanto di negativo è sottinteso da parte di molti che si definiscono “progressisti”, a volte ha i suoi vantaggi: guardare alla scienza come qualcosa da inserire nel creato e di atto a meglio comprendere lo stesso evita ogni dogmatismo scientista (sì, i Dogmi sono altri…) e soprattutto evita di “reinterpretare” una fede che, sulla base del progresso scientifico in vari campi, si vorrebbe “attualizzare” addirittura nei fondamenti costitutivi. Leggi tutto

an08nr19Beh, magari il titolo è esagerato, visto che tutte e tre le riviste presentate, pur avendo registrato un notevole aumento di lettori e di abbonati, hanno tirature assai lontane da quelle, ad esempio, di Famiglia Cristiana; tuttavia, per il crescente numero di quanti non “reggono” più il settimanale paolino, rendono assai confortante il panorama e… la migrazione.

ant_timone-n83Cominciamo dal mensile “Il Timone“, la cui diffusione è in continua crescita anche nelle parrocchie, che si definisce “mensile di informazione e formazione apologetica popolare”: definizione precisa ma allo stesso tempo modesta, vista la varietà degli articoli e la loro chiarezza. Tanta chiarezza che qualcuno parla di talebanismo, e se col termine intende la mancata rinuncia ai giudizi di merito alla luce della Dottrina della Chiesa e all’affermazione della stessa, ebbene: ha perfettamente ragione ed è ciò che rende maggiormente interessante la rivista, insieme ad un’impaginazione accattivante. Leggi tutto

pontificale

Di seguito è proposto l’articolo di padre Leone M. Nobili, dei Francescani dell’Immacolata, tratto dal “Settimanale di Padre Pio” del 3 maggio 2009 sul Pontificale solenne del Card. Canizares Llovera in S. Giovanni in Laterano; se tutto l’articolo è apprezzabile (come, del resto, tutto il settimanale) lo è ancora di più la conclusione, che vorremmo dedicare in particolare a quei sacerdoti che “si rattristano” nel veder celebrare la forma straordinaria del Rito Romano specialmente dal clero più giovane: “Che i cristiani ritornino ad attingere con tanta fede alle fonti della grazia che Dio ha per essi disposto”

Pontificale nella forma straordinaria
di Padre Leone M. Nobili, FI


Lo scorso 21 aprile l’Arcibasilica del Santissimo Salvatore e dei Santi Giovanni Battista ed Evangelista in Laterano, Madre e Capo di tutte le chiese della città e del mondo, nota a tutti come Basilica di San Giovanni in Laterano, Leggi tutto

immagine1Abbiamo già riportato la notizia della ripresa a partire dal 31 maggio, a Rapallo, della Messa nella forma straordinaria del Rito Romano presso l’oratorio “dei bianchi”. Completiamo le informazioni precisando l’orario, le 18 e 30, e la prosecuzione iniziale nell’ultima domenica del mese. Degno di nota è anche il modo della Parrocchia dei Ss. Gervasio e Protasio di diffondere la notizia: mentre in molte realtà si stenta perfino ad ammettere l’esistenza di una celebrazione “straordinaria”, il volantino diffuso oggi non solo la pubblicizza ma termina con un incoraggiante:”VI ASPETTIAMO!“. Come fare a non rispondere che “CI SAREMO!“? [n. b. per vedere l’immagine nelle dimensioni originali basta un doppio click sulla stessa]

 

AGGIORNAMENTO PAGINE INTERNE

La Santa Messa dove e quando: pagina aggiornata al 16 maggio 2009 (riprende la celebrazione di Rapallo)

[mediatrice.net]

La famiglia Francescana dell'Immacolata, nota per lo zelo e la predilezione per la forma straordinaria del Rito Romano, cura la dimensione missionaria nella sua totalità e opera concretamente nelle situazioni più tragiche. Questo è solo un esempio; per aiutarla si può destinare il 5 per mille e si possono fare donazioni

IN EVIDENZA

Manfred Hauke:Versato Per Molti. Studio per una fedele traduzione del ‘Pro multis’ nelle parole della consacrazione, Cantagalli, 2008, pp. 112, € 13,80

La traduzione del "pro multis" poco interessa a chi vive la liturgia nella forma antica. Né interessa evidenziare come, a due anni dal documento vaticano, la nuova manifestazione di sordità di molti (forse "tutti"?). E' invece più che opportuno, di fronte all'ottimismo dilagante, che fa giungere al Paradiso tutti quanti senza richiedere il dono della fede e lo sforzo della conversione, un richiamo alla serietà della vocazione cristiana. La decisione del Santo Padre si inserisce in una linea coerente che ribadisce il coraggio per la verità in tutti gli ambiti della vita, inclusa la sacra Liturgia. Lo studio di Hauke sottolinea la fondatezza teologica di quest'atteggiamento nel caso esemplare della traduzione fedele delle parole consacratorie della Santa Messa

ARGOMENTI

DA LEGGERE

Michel Schooyans:La profezia di Paolo VI. Edizioni Cantagalli

L'enciclica Humanae vitae (1968)

A quarant'anni dalla sua pubblicazione, l'Enciclica Humanae vitae continua a provocare reazioni appassionate. Purtroppo,la maggior parte di coloro che hanno denigrato l'Humanae vitae non hanno notato che e' anzitutto la ragione a giustificare la posizione di Paolo VI. L'Enciclica conferma le conclusioni evidenti di una serie di discipline scientifiche: medicina, biologia, psicologia, economia, storia, diritto,ecc.

Archivi

Sito registrato nella lista dei

io