Il Card. Vingt-Trois all'elevazione… e al di là della freddura (spesso quando sono casuali risultano irrinunciabili) speriamo anche nella continuazione della serie: come era stato annunciato e come è stato documentato da Philippe Guy su The New Liturgical Movement, da cui è tradotto l’articolo che segue e da cui sono tratte le immagini, il Cardinal Vingt-Trois ha celebrato ieri la S. Messa nella forma straordinaria del Rito Romano per la festa di S. Genoveffa, patrona di Parigi. Rispetto all’articolo di Guy una sola precisazione: si tratta della seconda celebrazione “straordinaria” da Cardinale, ma da Arcivescovo di Parigi André Vingt-Trois aveva già celebrato nel 2006 a Ste. Odile, quindi siamo a tre. Infine un dubbio: perché se non una Messa Pontificale almeno una forma solenne invece di una Messa cantata? Problemi di tempo, ricerca di sobrietà, scarsa confidenza (normale) con le modalità più complesse della forma straordinaria o che cosa? (n. b. per ingrandire le immagini basta un click sulle stesse) Leggi tutto

Annunci