presentazione di GesùDopo l’intermezzo musicale di “Fermarono i cieli“, S. Alfonso Maria de’ Liguori torna a farci compagnia con i suoi sermoni tematici, stavolta il quinto (Dove consiste 1a vera sapienza), scritto per la Domenica fra l’ottava di Natale e sviluppato su Luca 22, 34: “Positus est hic in ruinam et resurrectionem multorum“; con la consueta chiarezza e semplicità S. Alfonso, cui tra tutti i peggiori patimenti la Divina Misericordia volle risparmiare la contemporaneità con Odifreddi, dimostra come i veri savi siano i santi e i veri pazzi i peccatori. Allo scritto del versatile de’ Liguori si affianca l’approfondimento scritturale del Vangelo della Domenica (Luca 22, 33-40) curato dai Carmelitani (www.ocarm.org) nell’ambito di una più complessa omelia sulla Sacra Famiglia nell’anno B del Lezionario N.O.M. il cui Vangelo coincide appunto con quello della domenica fra l’ottava di Natale. Leggi tutto

Annunci