Con il sermone di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori termina la preparazione alla prima Domenica di Avvento, che quest’anno cade il 2 dicembre prossimo

Del giudizio universale.
Et videbunt Filium hominis venientem in nubibus coeli cum virtute multa et maiestate. (Matth. 24. 30.)
Al presente Iddio non è conosciuto, e perciò è così disprezzato da’ peccatori, come se Dio non potesse vendicarsi quando vuole delle ingiurie che gli son fatte: Et quasi nihil posset facere Omnipotens, aestimabant eum. Ma il Signore ha stabilito un giorno, chiamato nelle scritture Dies Domini, nel quale l’eterno giudice vorrà farsi conoscere per quel Signore che egli è: Cognoscetur Dominus iudicia faciens. Su del qual testo scrisse poi s. Bernardo: Cognoscetur Dominus iustitiam faciens, qui nunc ignoratur misericordiam quaerens. Quindi tal giorno si chiama Dies irae, dies illa, dies tribulationis et angustiae, dies calamitatis et miseriae. Andiamo pertanto considerando Leggi tutto

Annunci