E’ sempre una grande soddisfazione apprendere di una nuova celebrazione della Messa “tridentina” o venire a conoscenza di una celebrazione già consolidata e la Basilica di San Pietro (a sinistra) riesce così ad offrire a chi scrive queste note un motivo di doppia soddisfazione, anzi tripla, per la gioia procurata dalla condivisione delle belle notizie.

La prima ci viene dalla Latin Mass Society , che comunica lo spostamento della S. Messa “tridentina”, già celebrata trimestralmente, dalla cappella di N. S. degli Ungheresi, nelle cripte, alla cappella di S. Michele Arcangelo (nell’immagine a destra). La prima S. Messa “tridentina” sarà celebrata, nella nuova sede, Venerdì 23 novembre alle 7,15 da S. Ecc. Mons. Ignacio Barreiro (immagine a sinistra), che nella stessa Basilica già il 20 ottobre scorso aveva amministrato un battesimo secondo il rito tradizionale. La Latin Mass Society comunicherà tempestivamente data ed orario delle S. Messe successive.

La seconda notizia, “rubata” all’interessante forum di Crismon,viene da un “forumista” di provata affidabilità e annuncia la celebrazione, da parte di S. Ecc. Mons. Luigi De Magistris (immagine a destra), di una S. Messa “tridentina”, sempre nella Basilica di S. Pietro, Sabato 10 novembre alle 10.

E ancora qualcuno che ne sa più del Papa si trastulla con frasi come “mai nella mia chiesa”…

Annunci