Il collegamento al Proprio segue l’introduzione di Dom Gaspar Lefebvre O. S. B.

La legge di carità e di misericordia, ricordata dal Vangelo, è di un’esigenza assoluta: “Non dovevi forse tu aver pietà del tuo compagno come io stesso ebbi pietà di te?”. Il perdono delle offese e l’amore del prossimo sono da parte nostra la risposta necessaria e come una continuazione nella nostra vita del generoso perdono che Dio ci concede. .
In Dio il cristiano trova la legge della sua vita: “Siate buoni perché Io sono buono. Siate perfetti come è perfetto il Padre celeste. Ama gli uni gli altri come Io stesso vi ho amati”
E’ una fortuna per il cristiano vivere nella luce d’una rivelazione che gli dà, con una giusta concezione di Dio, una regola di
condotta che dipende interamente da lui. Per l’uomo in cerca di verità felicità, non c’è nulla di più tranquillizzante che il conoscere la suprema volontà di Dio, uniformarsi ad essa e, con i mezzi che essa gli porge, consacrare tutta la vita alla pratica del bene.

L’odierna liturgia e la Bibbia (a cura dell’Apostolato Liturgico di Genova, 1963) Sulla necessità del perdono Mt. 6, 14-15; 18, 21-22 — Lc. 6, 36-37; 11- 4; quinta domanda del Pater; 17, 3-4 — Ef. 4, 32 — Giac. 2, 13. 1 Vedere anche il dovere della riconciliazione (Mt. 5, 23-26). Nell’Antico Testamento, ricordare la magnanimità di Davide che risparmia la vita a Saul (1 Re 24-26) e lo piange (2 Re 1). Nel Nuovo Testamento aver sempre presente l’esempio di Cristo che perdona ai suoi carnefici (Lc. 23, 34), del martire Stefano che segue le sue orme (Atti 7, 59-60), di Paolo che benedice coloro che l’insultano (1 Cor. 4, 12-13) e si augura di essere anatema se ciò può essere utile ai Giudei, suoi persecutori (Rom. 9, 3).
Sull’armatura di Dio: Is. 11, 5; 49, 2; 59, 17 – Sal. 90 – Rom. 6, 12-14; 13, 11-14; 2 Cor. 6, 4-10; 10, 3-6; Gal. 3, 27 – Col. 3, 12; 1 Tess. 5, 8 — Ebr. 4, 12. Vedere anche la XIX domenica dopo Pentecoste (l’ uomo nuovo).
Lettura della Bibbia : Ezechiele da 1, 1 a 3, 9; da 8, 1 a 11, 25; 15; 18; 20.

Vai al Proprio di Domenica 21 ottobre (Ventunesima Domenica dopo Pentecoste)

Annunci