Sul numero odierno del quotidiano “Il GiornaleAndrea Tornielli, “vaticanista” serio ed apprezzato scrittore, riporta il dispiacere del Papa per la “resistenza” che certi vescovi oppongono al M. p. “Summorum Pontificum” e rivela che potrebbe essere in preparazione una direttiva in proposito.

Dal collegamento con “Il Giornale” è disponibile la notizia al completo.

Intanto è da segnalare, dopo il documento della diocesi milanese, la celebrazione della S. Messa “tridentina” nella cappella dell’Università Cattolica di Milano (legata comunque al Rito Romano), nella città di Rito Ambrosiano. Piccola amnesia curiale, che nel vietare l’applicazione del Motu proprio a Milano, si era scordata la cappella universitaria?

E, a proposito di Milano,riportiamo l’osservazione di un “forumista” di “Crismon” che notava come a Genova le Parrocchie dove sono celebrate le S. Messe “tridentine” siano curiosamente quelle dei Santi Carlo e Vittore (Via Balbi) e S. Ambrogio (Fegino): segnale di santi “ambrosiani” all’ex arcivescovo di Genova ed ora di Milano Card. Tettamanzi?

Annunci