Mister Leo Darroch, segretario dell’ International Federation Una Voce, ha pubblicato questo manifesto Domenica 28 gennaio.
Nei mesi recenti c’è stata molta speculazione dei media sull’attesa da Roma di un documento di maggiore liberalizzazione per la celebrazione della S. Messa secondo il rito romano tradizionale (tridentino). Da certi settori si sono levati commenti molto critici, soprattutto dai vescovi tedeschi e francesi, poco propensi alla prospettiva di perdere le severe restrizioni imposte da molti vescovi nel mondo. E’ un fatto che, per qualunque ragione, questi vescovi si oppongono ad una maggiore libertà nella celebrazione della Messa tradizionale e non considerano l’opinione dei laici e perfino di molti sacerdoti che vorrebbero continuare l’uso del vecchio rito: un rito mai abolito ed ancora valido.
Nello sforzo di contrastare l’atteggiamento uniformemente negativo dei vescovi sono stati pubblicati alcuni manifesti di laici in Francia, Italia, Polonia, Germania ed uno da persone di lingua inglese nel mondo. Molte persone, nel Regno Unito, vorrebbe pubblicamente dichiarare l’appoggio al Papa Benedetto XVI ed alla sua intenzione di garantire una maggiore libertà per la celebrazione dell’antico rito romano della Messa.

Leggi l’appello dei cattolici del Regno Unito

Annunci